5 commenti su “centosettantaquatro parole sull’essere romantici …

  1. in periodo di tesi non posso che ricordare: [Symp. 203 b-c] "Penia (Povertà, Mancanza) dunque, tramando per la sua indigenza di concepire un figlio da Poros (Abbondanza, Acquisto, Ingegno), si stese accanto a lui e rimase incinta di Eros (Amore)".Amore è figlio della mancanza e del possesso, sta in mezzo, è sempre povero ma ha urgenza di possedere, non è mai soddisfatto, ma muove il mondo.sul fatto che il romantico non è filosofo, ne parleremo meglio di presenza, o mai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...